La proposta Atinet in tema di protezione delle email

Atinet è attiva da tempo nel campo della protezione informatica, conscia che la sicurezza dei dati, delle reti e dei sistemi informativi in generale è la condizione necessaria perché le aziende possano agire con libertà e creatività nel mondo del business.

A questo proposito la protezione delle email è stata una delle prime aree di applicazione, in virtù dell’importanza delle stesse nel nostro vivere quotidiano e della necessità di servirci con grande leggerezza e flessibilità di questo strumento di comunicazione che rimane il più importante in assoluto.

La proposta di protezione si basa quindi su caratteristiche tecniche di soluzione, che vengono poi personalizzate su ciascun cliente, ma anche su criteri di ottimalità della scelta che sono stati descritti da Atinet in questo articolo dedicato. Di seguito alcune delle feature che distinguono la soluzione Atinet dalle tante esistenti nel mercato.

Protezione compatibile con tutti i sistemi
La soluzione di Atinet è compatibile con tutti i sistemi di posta elettronica, siano essi in cloud o on-premise, e risulta quindi indipendente dalla soluzione tecnologica utilizzata. Questo è valido ovviamente anche per i device che gestiscono la posta, siano essi desktop, notebook o sistemi portabili.

Protezione antispam su 14 livelli
Il motore Antispam è strettamente multi-layer, cioè basato su un numero elevato di livelli di scanning che si dividono in due gruppi fondamentali: gli SMTP Level Checks e i Relayed Message Checks, per garantire la massima affidabilità del controllo.

Classificazione dettagliata dello Spam e delle azioni configurabili per i vari livelli
Ciascun messaggio viene dotato di un punteggio da 1 a 10 che consente di classificare il livello di non sicurezza del messaggio stesso. I messaggi vengono considerati Spam a partire dal punteggio 4 e Hi Spam quando ottengono il punteggio di 10. E’ possibile configurare azioni sulla base dei punteggi, essendo le azioni possibili: Store, Deliver, Strip HTML, Header, Notify, Delete, Bounce, Forward, Attachment. Viene realizzato un log completo di tutti i messaggi ricevuti o rifiutati con la suddivisione dei messaggi consegnati dai messaggi in quarantena e dai messaggi rifiutati a livello SMTP.
Uso delle URLs Sandbox per una protezione sofisticata contro gli attacchi

Atinet ha molto investito sulla nuova funzionalità URLs Sandbox, che introduce una ulteriore protezione contro attacchi spear-phishing, exploits zero-day e ransomware: la mail contenente uno o più URLs viene «proxata» ai laboratori ESVALabs, qui il link viene elaborato e quindi identificato se benevolo o malevolo e tale protezione viene estesa ogni qualvolta si accede alla mail, non solo quando viene ricevuta

Supporto e documentazione in italiano
Potrebbe non essere il punto di forza più fondamentale ma… quando ci sono aspetti da chiarire e problemi da risolvere magari in brevissimo tempo a causa di un’emergenza, ebbene la lingua italiana può venire in soccorso garantendo velocità ed efficacia.

Inclusione del backup e del system update
Anche in questo caso non stiamo parlando di una caratteristica di grande utilità che consente all’utente di dormire sonni tranquilli non solo per la protezione dalle minacce.

In sintesi quindi Atinet dispone di una soluzione per la protezione delle email che consente di venire incontro a tutte le esigenze di difesa e di conservazione della posta elettronica con intelligenza e lasciando la più ampia libertà funzionale all’utente.

Per ulteriori informazioni lasciaci i tuoi dati e verrai contattato per un approfondimento tecnico…

A presto!