Soluzione ottimale di barriera allo spam senza modificare l’architettura dei flussi di posta

Bricofer

Il progetto nasce dall’esigenza di Bricofer di ottenere nel più breve tempo possibile una soluzione di barriera allo spam senza interferenze o modifiche profonde sull’intera architettura dei flussi di posta.
La soluzione è stata l’installazione di Libra ESVA per proteggere le 500 caselle di posta dallo spam, dai virus, dai tentativi di phishing e da altre minacce alla sicurezza. I risultati hanno avuto un riscontro immediatamente positivo sul traffico: c’è stata una notevole riduzione dello spam e dei falsi positivi e l’integrazione al server di posta Zimbra è stata immediata. La messa in protezione è avvenuta senza agire su policy e la gestione della quarantena per l’utente è stata semplice. Sul reparto IT e sull’infrastruttura virtuale si è misurato un minore carico.